Sunday, January 29, 2012

The Survival of the Pagan Gods

The Survival of the Pagan Gods

The gods of Olympus died with the advent of Christianity--or so we have been taught to believe. But how are we to account for their tremendous popularity during the Renaissance? This illustrated book, now reprinted in a new, larger paperback format, offers the general reader first a discussion of mythology in late antiquity and the Middle Ages, and then a multifaceted look at the far-reaching role played by mythology in Renaissance intellectual and emotional life.

Gli dei dell'Olimpo sarebbero morti con l'avvento del Cristianesimo - o almeno così ci è stato insegnato a credere. Ma come facciamo a spiegare la loro enorme popolarità durante il Rinascimento? Questo libro offre uno sguardo ne generale prima della mitologia nella tarda antichità e il medioevo, e poi uno sguardo poliedrico alla vasta portata ruolo svolto dalla mitologia del Rinascimento.

1 comment:

MariacML said...

Per fortuna il paganesimo, che e' l'essenza della natura e della nostra vera vita e celebra le uniche energie che non moriranno mai e non sono una moda intellettiva, le energie fisiche del mondo, non e' mai morto, solo cammuffato dai Cris.. e io che vengo dal su d'italia so che tutte le celebrazioni locali non sono altro che pagane!! Amaramente l'ho capito da cristiana e sono tornata alle origini e al neo ellenismo. Dalle mie ricerche archeologiche prossimamente un libro che dice ancora a quei poveri cris.. che maltrattano l'Italia che "sono pagani"!! Maria C