Friday, January 18, 2008

dizionario pagano: Esoterismo

dizionario pagano: Esoterismo

Per esoterismo s’intende una dottrina segreta, destinata a pochi iniziati, e preclusa ai profani, a chi non fa parte di una comunità specifica. Comunità esoteriche sono state presenti nell’antichità, per esempio le comunità misteriche dell’antica Grecia. I seguaci di Orfeo e di Pitagora, dei misteri di Eleusi, dove si adoravano le due Dee degli Inferi Demetra e Persefone, e infine gli Gnostici, erano tutti illustri esempi di esoterismo religioso.

Nella modernità, l’esoterismo ha attinto a questi antichi esempi, aggiungendovi del proprio, manifestandosi soprattutto nelle logge massoniche.

L’esoterismo nasce dall’idea che certe dottrine religiose siano troppo "elevate" per essere comprese e praticate dalla massa, e perciò devono essere riservate solo a pochi "spiriti eletti".

Il Paganesimo non è una forma di esoterismo, anche se esso si è sviluppato al suo interno. L’esoterismo in fin dei conti si fonda su un concetto intellettualistico e aristocratico della religiosità, concetto che non trova riscontro nel Paganesimo moderno. Il Paganesimo moderno in fin dei conti è, come il Paganesimo antico, una forma di religiosità molto semplice. Ricco di simboli, immagini e riti, ma povero di dottrine che appesantiscono il culto e lo rendono inutilmente astruso e astratto. I simboli del Paganesimo sono simboli semplici, non abbisognano di spiegazioni complesse.

Certamente, esistono pagani che sembrano praticare l’esoterismo, ma tale atteggiamento sembra minoritario, e non sembra aver a che fare con l’essenza del Paganesimo moderno.
Pietro Trevisan

No comments: