Sunday, December 16, 2007

La guerra in Iraq di 5.500 anni fa

La guerra in Iraq di 5.500 anni fa

Tra le rovine di un'acropoli della Mesopotamia sono state ritrovate le tracce di un'antica guerra, combattuta 5500 anni fa, nella quale vennero utilizzate delle forme rudimentali di proiettili d'argilla. La scoperta, effettuata ad Hamoukar, nella regione nord della Siria al confine con l'Iraq, è opera di un team di ricercatori dell'Università di Chicago (Usa) e dal Syrian Departement of Antiquities. Durante gli scavi i ricercatori hanno ritrovato nelle costruzioni i segni evidenti di attacchi effettuati con armi da combattimento e circa 1.200 'pallottole' di argilla ovali con diametro di 2,5 e 4 centimetri, disperse per terra. Sempre nella stesa area, sono stati rinvenuti 120 proiettili più pesanti di dimensioni variabili tra i 5 e i 10 centimetri. I risultati degli esperimenti balistici effettuati dagli scienziati, indicano che le pallottole potevano essere sparate per mezzo di un'imbracatura simile a una fionda. Le deformazioni osservate su alcuni proiettili suggeriscono, inoltre, che le munizioni venivano fabbricate sul momento e sparate ancora malleabili. 'Tutta l'area di studio è stata un campo di battaglia' ha affermato Clemens Reichel, un membro dello studio dell'Università di Chicago, 'circa 13 ettari di civiltà che nel 3500 a.C. furono teatro di un violento conflitto'. (m.z.)

Fonte: www.galileonet. del 19-12-2005

No comments: