Tuesday, December 25, 2007

Primato agricolo al Perù

Galileo :: Giornale di scienza e problemi globali » Primato agricolo al Perù:
"Primato agricolo al Perù"
I quattro più antichi canali di irrigazione del Sud America si trovano nella Valle di Zana, in Perù, e a essi si devono le prime forme di agricoltura. A scoprirne i resti nel 1985 è stato Tom Dillehay, dell’Università Vanderbilt di Nashville, nel Tennesse (Usa), che però ha deciso di pubblicare la ricerca solo ora sui Proceedings of the National Academy of Sciences. Secondo la datazione al carbonio i canali furono usati per irrigare dei campi 5.400 anni fa, anzi uno di essi fu utilizzato ancora prima, circa 6.700 anni fa. Il gruppo di Dillehay ha rinvenuto inoltre intorno ai quattro siti di interesse delle tracce di cotone, fagioli, zucchine e strumenti di pietra simili a delle zappe. Tutti indizi che, secondo gli studiosi, permettono di ricostruire le origini delle società agricole e della civilizzazione in Perù. E che vanno ad aggiungersi ad altre ricerche degli ultimi anni: quella dell’archeologa peruviana Ruth Shady, che ha scoperto Caral, la prima città conosciuta delle Americhe, a circa 300 miglia a sud est di Zana, e quella dei coniugi Jonathan Hass e Winifred Creamer, che hanno trovato traccia di più di 20 centri abitati lungo la costa peruviana. Secondo Dillehay, le tracce di insediamenti umani proprio sui canali d’irrigazione, dai quali ricavare l’acqua, sono da interpretate come le prime forme di aggregazione e responsabilità sociale, preludio alla nascita delle società complesse. (r.p.)
---
commento:
preludio alla nascita delle società complesse, quali sono le società complesse? le dodici tribù d'Israele solo perchè avevano un dio unico e le tavole della legge?
Curiosa questa fissazione di pensare gli antici come dei non progrediti. Non dovrebbe venire a questi scopritori il dubbio che il loro approccio mentale a questi antichi popoli debba essere rivisto?
Francesco Scanagatta

No comments: